Perché i mangiapannolini non sono tutti uguali: cosa cambia da modello a modello

Troppo ‘giovane’ per non avere segreti. Il mangiapannolini è uno dei prodotti più innovativi che si è affacciato da poco sul mercato dei prodotti prima infanzia, ma nonostante la sua ‘giovane età’ si è affermato fin da subito riscuotendo unanimi apprezzamenti da parte delle famiglie con neonati che ne possono testare i pregi e l’efficienza nello smaltimento dei pannolini sporchi, divenuto grazie a questo utile bidoncino un’operazione spontanea e istantanea, senza lasciare tracce o cattivi odori in casa.

Ma proprio perché è comparso da poco sul mercato, il mangiapannolini è un prodotto ancora ampiamente sconosciuto, le cui funzioni sono spesso equivocate. Ad esempio, è opinione diffusa che i mangiapannolini siano tutti uguali e cioè dei secchi per raccogliere i residui di pupù e pipì. In realtà, pur essendo quella la funzione prioritaria del ‘maialino’ i mangiapannolini in realtà sono prodotti versatili che possono avere diverse sfaccettature sia sul piano della struttura che del design. Fermo restando il comune denominatore che li accomuna e che individua nello smaltimento dei pannolini sporchi il compito del mangiapannolini, bisogna vedere come l’apparecchio svolge questo ruolo ed è qui che subentrano le differenze a testimoniare che non si tratta di un banale secchio dell’immondizia. Partiamo dal presupposto che ogni mangiapannolini, basico o accessoriato che sia, semplifica la vita di ogni genitore alle prese con un neonato, che trova nel ‘maialino’ un valido alleato. Ognuno può scegliere di che tipo di mangiapannolini dotarsi, per quanto i modelli con ricarica di sacchetti monouso siano i migliori per un risultato di totale isolamento dall’odore.

Con il mangiapannolini non c’è di che preoccuparsi se suona il campanello e viene a trovarci la madrina del battesimo o i nonni del bebè, in quanto il ‘maialino’ saprà salvarci dall’imbarazzo di dover aprire la porta con una terribile puzza in tutta casa. Niente di tutto questo, perché il mangiapannolini, oltre ad assolvere degnamente al proprio ruolo di ‘netturbino’ domestico, garantisce un’aria salubre nell’ambiente domestico mettendo i padroni di casa nella condizione di poter ospitare chi vogliono a qualsiasi ora, anche al momento del cambio pannolino che diventa un gioco senza strascichi nauseabondi, che potrebbero scoraggiare gli ospiti.