Come scegliere il perfetto colore dell’ombretto

Che sia in crema, in polvere o liquido l’ombretto è un must nella nostra beauty routine. È in grado di dare luce alla nostra pelle, valorizzando al meglio il nostro sguardo. Non sempre però è facile scegliere quello adatto a noi, soprattutto quando si tratta di colorazioni. Una tonalità sbagliata può vanificare i nostri sforzi, e rendere il trucco un grande flop. Se vogliamo esaltare i nostri punti di forza, illuminare il viso e dare un tocco di magnetismo allo sguardo dobbiamo sapere quali palette di colori usare.

I fattori da valutare in questi casi sono due: l’incarnato e il colore degli occhi. Una pelle troppo chiara e diafana stona con i colori accesi o violenti. Evitiamo quindi il viola, il grigio scuro, il marrone bruciato e il rosso mattone: potrebbero farci apparire ancora più bianche! Meglio scegliere tonalità neutre, o colori pastello. Se vogliamo uno smoky eye meglio sfumarlo con del grigio più chiaro piuttosto che usare un nero carico. Le carnagioni olivastre invece stanno bene con i colori caldi, e con il verde. Possiamo giocare sulle sfumature monocromatiche, o accostare colori diversi in contrapposizione. Anche in questo caso un nero troppo marcato potrebbe appesantire l’effetto del trucco. Via libera anche a rosa e arancione, e tutte le annesse tonalità, per esaltare i colori ambrati dell’incarnato.

Gli occhi chiari non stanno bene con ombretti altrettanto chiari. Hanno bisogno di contrasto per emergere, ma non troppo da risultare eccessivamente carico. Occhi blu, celesti e grigi si intonano a colorazioni calde, e al marrone e verde. Gli occhi verdi invece, o tendenti al giallo, sono perfettamente valorizzato con colori come il viola, il grigio e il beige. I più comuni occhi marroni si possono truccare in tutti i modi. Tuttavia se vogliamo un tocco più accattivante scegliamo colori come il verde e il viola: l’effetto è assicurato.

Se vogliamo personalizzare ancora di più il trucco possiamo optare per un illuminante dello stesso colore delle sfumature più piccole del nostro occhio. Così saranno più visibili, e decisamente intonate al trucco.

Per altri consigli beauty come questo non esitare a consultare www.miglioriprodottidibellezza.it.